sostieni historycast ..acquista gll ebook di historycast.-.disponibili anche sui principali bookstore italiani edizione del. - ultimo aggiornamento: 10/2/13 15:54 .
 
 
testata
testata file rss testata
testata
testata torna all'home page testata cos'è testata chi siamo testata i podcast testata le conferenze testata le news testata le pubblicazioni.htm testata i materiali didattici testata contattaci testata seguici su historycast seguici su Twitter testata
 
 
 
 
podcast
| 30 - simon bólivar: eroico "libertador" o visionario patriota?  
 
un ritratto del 'Libertador'La storia ci ha tramandato la figura di Simon Bólivar come l'eroe che ha indicato a milioni di persone la strada dell'indipendenza, della libertà e dell'autonomia. Il Libertador per eccellenza, colui che ha contributo alla nascita di molti stati sudamericani, come Bolivia, Colombia, Ecuador, Panama, Perù e Venezuela. Ma anche come un uomo a tratti un po' ridicolo, travolto dalla Storia, reso impotente dagli eventi nonostante la passione, il coraggio e l'ambizione che avevano dominato il suo operare. Historycast mette sotto i riflettori un personaggio le cui imprese continuano ancora oggi a essere oggetto di discussione.
*************************

«Giuro davanti a voi, giuro per Dio dei miei genitori, giuro per loro, lo giuro sul mio onore e giuro per il paese, che non darò riposo al mio braccio o quiete alla mia anima finché non avrò spezzato le catene che ci opprimono per la volontà del potere spagnolo».
Aveva appena 22 anni il Simon Bólivar che, all’inizio dell’Ottocento, come un vero eroe romantico, avrebbe pronunciato questo giuramento appassionato dalla sommità di Monte Sacro a Roma. Così lo tratteggiano molti studi del secolo scorso, molti siti internet odierni e soprattuto così lo dipinge il pittore venezuelano Tito Salas all’inizio del Novecento: in piedi, capelli al vento, petto in fuori, braccio destro che indica un orizzonte d’alba per una patria distante migliaia di chilometri, ma vicina al suo cuore, perché oppressa da un dominio straniero e ostile.
Il Bólivar del giuramento di Roma – che comunque è storicamente in dubbio perché il testo è stato trascritto 53 anni dopo la sua morte - è l'uomo che fa sé stesso, che percepisce chiaramente la sua missione storica, che si impone col suo carisma inspirando i suoi seguaci.
Devo confessarvi che gli eroi che meditano sulle miserie dell’umanità dall’alto di cime ventose prima di scendere in campo e guidare il popolo, mi hanno sempre lasciato un po’ perplessa, ma certo non sarebbe effettivamente bastata l'iconografia encomiastica ufficiale dell'indipendenza sudamericana a farmi spingere lo sguardo dietro la tela.
In questa puntata, Historycast va a guardare da vicino la figura del Libertador, perché Simon Bólivar – in misura decisamente maggiore del nostro Garibaldi – ha continuato ad infiammare nel tempo gli animi di diverse persone, Venezuelani, Sudamericani ed Europei per tutto il XIX e XX secolo fino ai nostri giorni.
Nonostante la distanza geografica e cronologica, infatti, il suo nome suscita in molti di noi, echi di una passione musicale e politica relativamente recente, che ha, non a caso, animato anche la mia adolescenza.
«Símón Bolívar, Símón,
caraqueño americano,
el suelo venezolano
le dio la fuerza a tu voz.
Símón Bolívar, Símón,
nació de tu Venezuela
y por todo el tiempo vuela
como candela tu voz.
Como candela que va
señalando un rumbo cierto
en este suelo cubierto
de muertos con dignidad
».
Tra gli ultra-quarantenni saranno in molti, credo, ad aver riconosciuto questa canzone composta e interpretata dagli Inti Illimani, che ringrazio di cuore per avermi dato il permesso di trasmetterla insieme ad un’altro loro pezzo, La Segunda Independencia. Che ci spiega in maniera molto chiara come mai un combattente liberale dell’Ottocento come Bólivar abbia trovato posto nel pantheon di un gruppo musicale socialista, nato in Cile alla fine degli anni Sessanta.
«Yo que soy americano,
no importa de que país,
quiero que mi continente
viva algún día feliz.
Que los países hermanos
de Centroamérica y sur
borren las sombras del norte
a ramalazos de luz
».
Nei nostri angosciosi, ma anche appassionanti anni di piombo, gli Inti Illimani, esuli in Italia per la tragedia della dittatura cilena, donavano la figura di Símon Bólivar alla mia, allora, inesauribile sete di storie esemplari di combattenti per la libertà. Costui, parafrasando le due canzoni, fin dall'inizio del XIX secolo avrebbe [...]

[continua in audio]
......

linea orizzontale
26-04-2012, di enrica salvatori
categoria: podcast, storia contemporanea
ascolta il podcast licenza creative commons condividi questa pagina su Facebook
ascolta licenza condividi
 
titoli di coda
 
file audio
30-Bolivar.mp3
dimensioni
36,10 MB
durata
30 00''
data di pubblicazione
giovedì 26 aprile 2012
 
musiche impiegate (licenza cc)
Inti Illimani
Símon Bólivar
gentilmente concesso dagli autori
www.inti-illimani.cl
Inti Illimani
La Segunda Indipendencia
gentilmente concesso dagli autori
www.inti-illimani.cl
Eduardo Tami
Viva mi patria Bolivia
Andrés Bello e Lino Gallardo
Gloria al Bravo Pueblo (Inno Venezuelano)
 
inserti audio (uso saggistico)
Decreto Sangre a Muerte (1813)
in: Símon Bólívar: Escritos y Proclamas
YOYO Audiobooks
frammenti di 27" 24" 3" e 8"
Carta de Jamaica (1815)
in: Símon Bólívar: Escritos y Proclamas
YOYO Audiobooks
frammenti di 14" e 23 "
Bólivar, el Libertador
Editiva - Fundacion Gustavo & Arturo Arraiz / 2007
frammento di 17''
 
sigla (licenza cc)
Morning Spy
Daughters of History
 
bibliografia e fonti
Ricardo Gi Otaiza
La farsa histórica del juramento de Bólivar sobre el Monte Sacro
El Universal, 2011 (link)
John Lynch
Bólívar and the Caudillos
in The Hispanic American Historical Rev.,  63/1, 1983
Alberto A. Filippi
Bólívar, il pensiero politico dell'indipendenza Ispano-americana e la Santa Sede, 1997
Clément Thibaud
“Coupé têtes, brûlé cazes": Peurs et désirs d'Haïti dans l'Amérique de Bólívar
in Annales. Histoire, Sciences Sociales, 2003
Marcello Carmagnani
L' altro Occidente : l'America Latina dall'invasione europea al nuovo millennio
Einaudi, 2003
José Luis Gómez Martínez
La encrucijada del cambio: Simón Bólívar entre dos paradigmas (una reflexión ante la encrucijada pos-industrial)
in Cuadernos Americanos, 2004
John Lynch
Símon Bólívar: a life
Yale University Press, 2006
Antonio Scocozza
Bólivar e la rivoluzione panamericana
Edizioni Dedalo, 1979
 
licenza creative commons
Attribuzione
Non commerciale
Condividi allo stesso modo

 

 

 
gli ebook di historycast
 
copertina
episodi 16-30
 
copertina
episodi 1-15
 
copertina
episodi 1-30
seleziona il tuo ebook
linea
oppure sostieni historycast
linea
L'acquisto dei nostri libri, la richiesta di fare pubblicità sulle nostre pagine, una semplice donazione rappresentano uno strumento prezioso per il mantenimento e il proseguimento del progetto di Historycast. Grazie per il tuo contributo.
 

 
storia contemporanea
 
0I Protocolli dei Savi di Sion
0Sacco e Vanzetti
0Muhammad Alì (Cassius Clay)
0Dalla Terra alla Luna
0Charles Darwin
0L'orologio di Ben Hur
0Walt Disney
0I Giusti
0L'invenzione della Nazione
0Sorelle d'Italia
0Símon Bólivar
0Alan Turing